Laura e il suo posto nel mondo: Edimburgo

maggio 9, 2013

Un po’ come è successo per la storia di Federica per l’Islanda, mi ha incuriosito molto la passione di Laura, che state per leggere qui sotto. Laura Gargiulo è web architect, wordPress specialist, ed esperta in site design. Scrive per Italianwebdesign, un blog community dedicato a chi vuole intraprendere la professione di webdesigner. E ha pubblicato un libro, Consigli di webdesign base. Ma è il titolo del suo nuovo blog che mi è piaciuto tanto.

Il tuo blog ha un titolo molto evocativo: My place in the world. Qual è il tuo posto nel mondo? Quale sarebbe la tua città ideale? Da quali elementi sarebbe composta?

Il mio posto nel mondo è ovunque, purché sia con mio marito e la mia piccola gioia nata cinque mesi fa. La mia città ideale? Beh, non ho viaggiato molto in passato (Italia, Londra, un po’ di Costa Azzurra), ma sono rimasta affascinata ed innamorata di Edimburgo, una città fatta di storia ad ogni passo, gotica e colorata al tempo stesso, molto British per molti aspetti, ma con persone (gli scozzesi) che sono equiparabili ai nostri italiani del sud: socievoli, cortesi, e che si prendono cura di te.

laura_myplace_1

Qual è stato il tuo primo vero e proprio viaggio da piccola?

Che io ricordi sicuramente un viaggio Milano – Napoli per andare a trovare mia nonna, ne facevamo almeno due o tre l’anno per andarla a trovare. In treno d’inverno, in auto d’estate. Ecco perché adoro i treni!

laura_myplace_2

E invece il tuo ultimo viaggio?

Il mio ultimo, vacanze estive romagnole a parte, è stato proprio il mio viaggio di nozze ad Edimburgo. Fantastico, ne ho parlato su Zingarate e sul mio blog.

Tornando a My place in the world, qual è la storia più curiosa che hai incontrato fino a questo momento?

Fino a questo momento ogni storia ha del curioso, mi intriga sapere cosa ha spinto le persone ad andarsene dall’Italia per vivere una vita nuova o solo per viaggiare. Molte lo fanno dopo l’università, a titolo di Erasmus, e poi ci rimangono, ma quelle più affascinanti sono quelle di persone che vanno all’avventura per trovare lavoro. E ci riescono, perché si informano, amano il paese di destinazione e hanno successo nel loro piccolo.

laura_myplace_3

Quali sono gli strumenti e risorse digitali che non manchi di consultare prima di metterti in viaggio?

In genere consulto bene il sito della struttura dove sto per recarmi, della città e relativi servizi, aeroporto, stazione, trasporti, etc nonchè Tripadvisor per sentire i pareri e google maps per cominciare a viaggiare con la fantasia e orientarmi ancor prima di partire. è un vizio cui non so resistere. Arrivata ad Edimburgo ad esempio già sapevo orientarmi.

laura_myplace_4

Edimburgo è tra i tuoi favourite places. Che città è? Che cosa te ne ha fatto innamorare?

Non vorrei ripetermi ma è una città piena di storia, la old town e la new town si intersecano in un curioso modo. Gotica la prima ma allo stesso tempo ricca di negozietti colorati, come solo i paesi nordici usano fare, la new town molto georgiana, simile a Londra per molti aspetti, con le classiche cabine del telefono rosse e i taxi neri. Si respira un po’ di Londra ma più a misura d’uomo. Autobus a due piani simili a quelli londinesi e puntuali, la città è un reticolo di linee nonostante sia molto piccola rispetto a Milano, dove abito e spesso molte zone periferiche non sono per niente servite. Ci andrei a vivere su due piedi, il tempo piovoso non mi spaventa, anche perché può cambiare da un momento all’altro essendo città di mare (i gabbiani del nord, come li adoro!) e proprio per questo gli scozzesi, come gli inglesi in genere, sanno apprezzare anche il minimo sprazzo di sole, tanto che anche in pieno inverno le ragazze si mettono subito in tshirt e gonnellina senza calze. Adoro il popolo scozzese, per la loro storia, il loro orgoglio e il loro modo di farti sentire a casa tua. Forse un po’ Italiani in questo… devo aggiungere altro? : )

laura_myplace_5

2 Comments

  1. Pingback: Laura e il suo posto nel mondo. Che poi sarei io :) - My place in the world

  2. Lauryn

    9 maggio 2013 at 19:23

    grazie dell’opportunità Alice!!!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>