Il mio compagno di viaggio per Pocket Coffee

aprile 25, 2013

cover_pocketcoffeeL’ebook che vedete qui a fianco è il frutto della selezione fatta dagli instagramers sul tema #compagnodiviaggio. Qui troverete dunque dodici foto e in più alcuni racconti scritti da blogger selezionati che si sono cimentati, in questo caso a parole, sul tema del compagno di viaggio. Tra questi blogger, ci sono anche io.

E ci sono anche Alessandra Airò, Andrea Vigneri, Federica Piersimoni, Laura Renieri e Raffaella Amoroso

Si tratta di un progetto collettivo dove gli utenti sono stati invitati dalla community di Igersitalia a far passare dal filtro quadrato e vintage di Instagram persone, oggetti e animali che sono parte integrante di quel viaggio bellissimo chiamato vita.

Orazio Spoto, segretario dell’associazione Instagramers Italia, ha commentato che “il risultato è a mio parere spettacolare, abbiamo ricevuto quasi mille immagini e tutte molto diverse fra loro perché il compagno di viaggio può avere molte forme. Ma hanno tutte una cosa in comune: sono personali. La scelta delle foto è stata tutt’altro che facile, anche se il risultato è una certa varietà di temi, vi posso assicurare che non è stato piacevole fare scelte così drastiche, arrivando a dover “individuare” quasi una foto su 10.

Desidero ringraziare i community manager che hanno attivato la propria community di riferimento e fra questi ringrazio in maniera particolare i “colleghi” che mi hanno aiutato nella scelta. Desidero ringraziare l’agenzia Hagakure con la quale abbiamo organizzato e plasmato l’iniziativa e infine Pocket Coffee che ha ispirato questo progetto e ci ha messo, come si suol dire, la faccia, aprendo un canale su instagram e gestendolo nella maniera corretta ossia facendo vivere l’attività come estensione della campagna di comunicazione tenendo conto delle peculiarità del mezzo. Ma l’ultimissimo ringraziamento va a tutti gli instagramers che hanno partecipato al progetto. Senza di loro tutto questo non sarebbe possibile.”

E’ possibile scaricare gratuitamente l’ebook (in formato EPub) a questo indirizzo. Vi metto qui sotto l’incipit del mio raccontino breve: all’interno della pubblicazione potrete vedere anche le foto che lo hanno ispirato. Buona lettura!

pocket_coffee

A proposito di compagni di viaggio, questa mattina, prima di mettermi a scrivere questo post, mi sono tornati alla mente due signori di Hobart che hanno condiviso con me un eccezionale tour in gommone nelle acque della Tasmania un mesetto fa. Ogni domenica la coppia si concede questo giro relativamente pericoloso con la società Wild Thing Adventures.

In cosa consiste: prima ti vestono con un pesante impermeabile (nonostante il sole caldissimo di questo periodo), poi ti portano in mezzo all’oceano e iniziano a fare vorticose curve a 360 gradi a massima velocità. Tra una curva e l’altra, si avvicinano a grotte primitive, nidi di rapaci, banchi di delfini.

E’ effettivamente un’esperienza molto intensa, ma pensare che questi due miei compagni di viaggio attempati si concedono un’ora di adrenalina alla settimana, sempre la stessa, mi ha fatto sorridere. Probabilmente non li incontrerò mai più, ma ecco, sono stati due compagni di viaggio eccezionali. Di loro mi è rimasta questa foto.

tasmania_signori

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>