Gli 8000 km in bicibletta di Erwin Steiner

aprile 25, 2013

Oggi pomeriggio ho segnalato la pagina per proporre nuove storie di viaggio su Facebook, e dopo pochi minuti mi ha scritto Elisa – che ringrazio nuovamente. Mi ha segnalato Erwin Steiner, diciotto anni, torinese, aspirante psicologo. Erwin è nato a Cirié il 13 giugno 1993, si diplomato al liceo linguistico Europeo A. Spinelli e attualmente frequenta la facoltà di Psicologia all’Università di Torino.

erwin_3

Adora viaggiare e spostarsi continuamente per brevi o lunghi percorsi sfruttando qualunque mezzo a sua disposizione. Ama la musica nei suoi aspetti più ricercati ed estremi. La sua grande passione è il freeride, perchè gli libertà, pace e sintonia con la natura. Si descrive così sul sito dedicato alla sua impresa: 8000km in bicicletta.

L’idea del viaggio è nata da uno scherzo con un suo amico. Pensavano a come sarebbe stato bello attraversare tutta l’Europa da sud a nord in bici. Erwin non abbandò mai quell’idea folle, e decise che avrebbe fatto quel viaggio dopo aver ottenuto il diploma di maturità. E così è stato. L’11 marzo si è messo in viaggio per davvero.

erwin_2

Viaggerà per cinque mesi pedalando da solo alla ricerca di una maggiore consapevolezza e conoscenza di se stesso, dei differenti aspetti culturali che lo circondano e dell’incontaminata natura che il mondo ha ancora da offrirci. E’ partito dal punto più a sud dell’Europa Continentale, Punta Tarifa (lat. 36° 00’) in Spagna, e raggiungerà la fine del continente, la punta più a nord, Caponord (lat. 71° 10’) in Norvegia.

Un viaggio che lo sta portando adesso sotto il sole della Spagna, dopo aver pedalato contro il vento del Portogallo, e poi presto tra la cultura della Francia, nella tipicità del Belgio, nel centro europeo della Germania, tra i colori della Danimarca, nelle foreste della Svezia e tra le renne e il freddo della Finlandia e Norvegia. Meraviglioso.

Dall’11 marzo ad oggi ha percorso ben 2000 km. In questo momento si trova in Spagna, a Grañon, potete seguirlo passo passo qui.

erwin_1

Buon viaggio, Erwin!

One Comment

  1. joseA

    26 aprile 2013 at 09:38

    El 18-3-2013, en Huelva, me lo encontré unos km. antes de llegar a la ciudad. Lo acompañé en su paso tangencial hasta la carretera en dirección a Ayamonte y la frontera portuguesa. Desde ese día, conociendo su proyecto, lo sigo día a día. Auguro que llegará a donde se ha propuesto.
    ¡Buena ruta, Erwin!

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>