Dùn Èideann: l’autunno più bello è a Edimburgo

settembre 8, 2016

Settembre è già cominciato, e l’entusiasmo estivo lascia posto, pian piano, alla solita routine quotidiana: è proprio quando le vacanze iniziano a essere solamente un ricordo, che bisogna subito pensare e programmare le prossime!

unnamed

Il ventaglio di scelte di mete per usufruire al meglio del clima mite che ci propone l’autunno è veramente molto ampio ma, a prescindere da cosa si possa scegliere, prima di partire bisogna sempre ricordarsi dei piccoli accorgimenti: preparare la valigia in modo consono, documenti d’identità, kit per le medicine, e quant’altro ci possa essere utile. Ma anche viaggiare in piena sicurezza è importante, dunque anche stipulare una polizza viaggio anche last minute! Ma dopo tutti questi consigli utili, è tempo di mettere tutto in valigia, prendere il volo e atterrare in una delle terre più affascinanti da visitare proprio nei mesi autunnali: la Scozia.

unnamed-1

Più precisamente ci troviamo a Edimburgo, la sua capitale, nota in dialetto gaelico scozzese come Dùn Èideann. I vostri occhi si riempiranno subito di colori e paesaggi spettacolari, regalandovi degli scorci talmente fotogenici da sembrare di essere all’interno di una cartolina vivente.

unnamed

Se in inverno è molto freddo, tagliente e buio, e d’estate molto luminoso ma piovoso, la primavera e l’autunno sono i mesi migliori per visitare questo posto. Infatti le temperature sono miti, il clima è stabile ed Edimburgo vanta un primato tutto particolare: è tra le città meno piovose che possiamo trovare in Gran Bretagna.

unnamed-1

E se già solo per il paesaggio vi sembrerà d’essere trascinati all’interno di un mondo perfetto, anche la città stessa non potrà che confermarvelo: le strade sono in un continuo allegro fermento, i servizi pubblici sono molto efficienti e si respira una vera e propria aria di tranquillità e relax, nonostante sia una delle città più visitate al mondo.

unnamed-2

Le strade si diramano in un serpeggiare attivo, ma tranquillo, di negozi caratteristici locali, angoli che sembrano essere rimasti fermi nel tempo, atmosfere famigliari e spunti per le vostre fotografie più belle.

unnamed-3
Sicuramente una delle attrazioni assolutamente da vedere è il Castello di Edimburgo. Con oltre un milione di turisti all’anno, il Castello si eregge su di un’antica rocca vulcanica, e al suo interno potrete ammirare la sua struttura medioevale che si snoda tra il Museo sulla Guerra, prigioni, gioielli della corona, e anche la famosa Stone of Scone (Pietra del destino) dove i reali scozzesi venivano incoronati.

unnamed-4

Ma attenti! Se siete di facile spavento, ricordatevi che tutti i giorni – a esclusione della domenica – intorno alle ore 13 circa viene sparato il famoso colpo di cannone “one’o’clock gun”: rumoroso sì, ma certamente imperdibile e curioso da vedere!

unnamed-5
Un mix cosmopolita dall’anima gotica, Edimburgo sarà sicuramente in grado di affascinarvi e farvene innamorare: ammirate le zone verdi (verdissime!) del suo centro, gustando la buona gastronomia locale e, perché no, sorseggiando whisky in uno dei suoi pub antichi.

Schermata 2016-09-06 alle 16.28.46

[foto di visitscotland.com]

Prima di ripartire volete mettervi in forze con un piatto tipico locale? Provate l’haggis, allora! Anche se all’apparenza poco invitante, troverete tutta la tradizione culinaria scozzese in un unico piatto: carne, patate, cipolle e spezie.

Leave a Reply

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>